yu-siang-teo-GZjH4cVGgCs-unsplash
borghideuropalogo
borghideuropalogo

MENU

MENU

​CONTATTI

​CONTATTI



Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

IL NOSTRO BLOG

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

Ivan De Vidi : l'abbinamento pane-cibo per il Percorso Le Vie del Pane

2020-03-26 09:49

Admin

News,

Ivan De Vidi : l'abbinamento pane-cibo per il Percorso Le Vie del Pane

Dopo le iniziative di informazione che Borghi d'Europa ha organizzato al di qua e al di làdella Piave a fine novembre, i giornalisti e i comunicatori

Dopo le iniziative di informazione che Borghi d'Europa ha organizzato al di qua e al di là

della Piave a fine novembre, i giornalisti e i comunicatori sono ritornati al Panificio di Ivan

De Vidi, in quel di Pero, nel comune di Breda di Piave, per raccogliere consigli sui possibili abbinamenti pane-cibo.

Già, perchè, senza tanti giri di parole, siamo i fautori di una autentica carta del pane, alimento

fin troppo bistrattato da salutisti malamente informati o in cattiva fede.

Cominciamo dai formaggi freschi. “ Opterei certamente per un pane bianco, tenero o croccante

a seconda dei gusti, ma sempre delicato “.

Il pane bianco è fatto con farina di frumento da cui sono stati rimossi la crusca e il germe. Ciò dà alla farina un più lungo periodo di conservazione, dal momento che la crusca contiene olio, consentendo ai prodotti che si realizzano con essa, come il pane bianco appunto, una resistenza più lunga ai tempi di transito e stoccaggio.

Per i formaggi stagionati o i salumi Ivan ci indica il consumo di pane integrale,magari alla

segala.

Il pane di segale ha un alto contenuto di vitamine (vitamina E e del gruppo B) e sali minerali (come calcio, magnesio, fosforo, ferro e potassio) ma soprattutto fibre, che donano velocemente sazietà e possono essere un valido aiuto se soffri di stitichezza. Inoltre la segale contiene lisina, un amminoacido con funzioni essenziali per il benessere del nostro organismo che non viene sintetizzato dal nostro corpo, e che per questo deve essere obbligatoriamente introdotto con l'alimentazione.

Ma con lo speck o la nostra veneta soppressa Ivan pensa ad un pane gustoso, acidulo, semintegrale,

il pane nero. Il pane nero, o pane di segale, è un tipo di pane di colore scuro, usato in sostituzione del pane bianco soprattutto nelle regioni di lingua tedesca e scandinava.

Questo pane viene impastato usando la farina di segale, al posto di quella bianca, dato che la segale era maggiormente resistente ai climi freddi tipici dei paesi montani, ma anche all'aridità.

 

Il pane di Altamura è un pane tipico pugliese ottenuto da un impasto di semola di grano duro rimacinata molto ricca di glutine (arriva fino al 14%), a lievitazione naturale e cotto nel forno a legna. Va consumato con le tradizionali bruschette o anche da solo.

Per la PRIMA COLAZIONE Ivan suggerisce i Pani morbidi tipo tartine, pane al latte, pane integrale, pane con uva, focaccia dolce o salata, pane di mais, di segale, di soia.

 

 

Alessio Dalla Barba

pane-di-altamura-1585212567.jpg
francisco-ghisletti-RZrIJ8C0860-unsplash

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità dell'Associazione

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder