yu-siang-teo-GZjH4cVGgCs-unsplash
borghideuropalogo
borghideuropalogo

MENU

MENU

​CONTATTI

​CONTATTI



Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

IL NOSTRO BLOG

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

borghideuropa.eu

IL MERCATO DEI VINI FIVI 2019 SECONDO L'ITALIA DEL GUSTO

News,

IL MERCATO DEI VINI FIVI 2019 SECONDO L'ITALIA DEL GUSTO

Un appuntamento annuale fisso dove la cultura del vino viene ben trasmessaMilano, 28 Novembre 2019- Sabato 23 novembre 2019, parte della Redazione de l’Italia

news8-1581094744.pngnews6-1581094744.png

Un appuntamento annuale fisso dove lacultura del vino viene ben trasmessaMilano, 28Novembre 2019- Sabato 23 novembre 2019, parte della Redazione de l’Italia delGusto e della Testata Giornalistica Borghi d’Europa, si è diretta a Piacenzaper il classico appuntamento annuale del mercato dei Vini Fivi (FederazioneItaliana Vignaioli Indipendenti), giunto alla nona edizione.Ad oggi, Fiviriunisce circa 1300 cantine, definite indipendenti, perché ogni vignaiolo devegestire personalmente tutte le pratiche nel vigneto e in cantina, sino allacommercializzazione del vino imbottigliato sempre dal vignaiolo stesso.Anche questanona edizione è stata un successo: circa 620 espositori presenti e circa 22500ingressi in 3 giorni di rassegna, tra appassionati winelovers, operatori delsettore e giornalisti (con possibilità di acquistare diverse etichetteprovenienti da tutta Italia), segno che il Mercato dei Vini Fivi trasmette lacultura del vino in maniera efficace e sana.L’Italia delGusto da sempre cerca di comunicare vini poco conosciuti o aziende vitivinicolepiù piccole, ma ugualmente rappresentative di terroir d’eccellenza, attraversoprogetti d’informazione molto articolati,trovando tutto ciò alla rassegnapiacentina.Tra i viniprovati dai giornalisti de l’Italia del Gusto, per quanto riguarda lebollicine, molto interessanti i Prosecchi col Fondo di Malibran di Susegana edi Masot di Sarmede, in provincia di Treviso, poi come Metodo Classico i FranciacortaDocg Pas Dosè, Extra Brut e Rosè di Castelveder di Monticelli Brusati (Bs) egli Oltrepo Pavese Spumanti Docgdi Pinot Nero di Frecciarossa di Casteggio edell’Azienda Agricola Calatroni di Montecalvo Versiggia (Pv). Come bianchifermi, sono stati assaggiati il Lugana Dop Bio e il Lugana Dop VendemmiaTardiva di Perla del Garda di Lonato del Garda (Bs), cantina che lavora inmaniera davvero eccezionale un terroir d’origine morenica e povero d’acqua, poila tipica Falanghina del Sannio Dop di Simone Giacomo di Castelvenere (Bn), ilBianco di Baal da uve Fiano, Moscato e Falanghina dell’Azienda Agricola Casa diBaal nel Salernitano, il Bianco Lucemente ottenutodalla fermentazione spontanea di uve cortese e moscato de La Rocchetta diMondondone di Codevila (Pv),il Timorasso dei Colli Tortonesi di Oltretorrentedi Paderna (Al), il Vermentino e il Pigato di Luca Deperi di Ranzo (Im), edinfine dal Collio Goriziano il Friulano e la Malvasia della Società AgricolaRaccaro di Cormòns (Go).Tra i vini a bacca rossa invece, sono stati assaggiati l’Aglianico delVulture Superiore Riserva Docg Stupor Mundi dell’Azienda Vinicola Carbone diMelfi (Pz), dalla Valtellina il Valgella Superiore Docg di Sandro Fay di SanGiacomo di Teglio e il Valtellina Superiore Docg La Mossa de La Perla di MarcoTriacca di Tresenda di Teglio (So), il Sangiovese La Farfalla di Marta Valpianidi Castrocaro Terme (Fc), il Barbaresco, il Nebbiolo d’Alba e il Barbera d’Albadi cascina Rabaglio di Barbaresco (Cn) ed infine l’Enantio a piede franco diBongiovanni Lorenzo di Sabbionara d’Avio (Tn).I vini provati dai comunicatori de l’Italia del Gusto alla nona edizionedel Mercato dei Vini Fivi sono stati tutti di pregevole fattura, improntetangibili della passione e del grande lavoro svolto dai vignaioli, che seguonotutta la filiera, dal vigneto alla cantina. 
Alessio DallaBarba

news8-1581094744.pngnews6-1581094744.png
francisco-ghisletti-RZrIJ8C0860-unsplash

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità dell'Associazione

Create a website