yu-siang-teo-GZjH4cVGgCs-unsplash
borghideuropalogo
borghideuropalogo

MENU

MENU

​CONTATTI

​CONTATTI



Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

IL NOSTRO BLOG

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

L'Azienda Agricola Scribano di Prepotto in Borghi d'Europa

2020-03-24 09:00

Admin

News,

L'Azienda Agricola Scribano di Prepotto in Borghi d'Europa

«… e poi c’era quel sogno, mio e di Caterina, sempre al mio fianco: il nostro Agriturismo, un ambiente famigliare dove far star bene le persone, un lu

«… e poi c’era quel sogno, mio e di Caterina, sempre al mio fianco: il nostro Agriturismo, un ambiente famigliare dove far star bene le persone, un luogo di lavoro e uno spazio di aggregazione sociale e culturale dove si respirano i valori legati al territorio e alle tradizioni rurali.

Emozionati, fieri e orgogliosi del lavoro svolto, ci auguriamo voi riusciate a respirare i nostri valori e che permanga in voi il nostro ricordo.»

Caterina e Alberto

 

Ci ha colpito questo messaggio dell'Azienda Agricola Scribano, Ristoro e Alloggio agrituristico,

con produzione di vini dei Colli Orientali del Friuli.

«… iniziò mio nonno Salvatore Scribano, sarto ragusano giunto in Friuli a causa della Seconda Guerra Mondiale, che si innamorò perdutamente della bellezza dei Colli e, soprattutto, di Renata di Prepotto e decise di sposare entrambi. Impiantò i primi vigneti e cominciò a spremere il primo vino, poi continuò mio padre per passione nel tempo libero, fino ad arrivare al 2008 quando, deciso a cambiare vita, presi in mano la conduzione dell’Azienda…»

 

La vita dell'Azienda si basa sulla famiglia, si ispira a valori legati alla tutela del paesaggio e dell’ambiente naturale, nonché alle tradizioni e ai riti della cultura rurale del Friuli.

In omaggio a tali principi, l’Azienda opera con la finalitá di essere al tempo stesso luogo di lavoro e spazio di aggregazione sociale e culturale.

Proprio per tale ragione la frasca annessa all’Azienda, la cantina e il brolo, ospitano sovente iniziative di natura culturale e feste legate ai principali momenti dell’annata agricola.

Tali iniziative sono organizzate in collaborazione con l’Associazione “Il Taglio”, costituitasi con lo scopo di offrire ai soci occasioni per la condivisione del tempo libero mediante attivitá ricreative-culturali tendenti a promuovere la pratica di una diversa qualitá della vita, fatta del rispetto dei tempi naturali, dell’ambiente e della salute dei soci, favorendo la fruizione di quei prodotti (alimentari e non) che offre la terra.

 

“Prima di accomodarvi al vostro tavolo fate una sosta al bancone, dove Alberto sarà lieto di mescervi un bicchiere del buon vino della casa come aperitivo e, magari, accompagnatelo a una polpetta, a una fetta di frittata o a un intramontabile ûv dûr (uovo sodo).

Una volta seduti, dimenticate il tempo e consultate con calma il menù: tutti i piatti proposti, dagli antipasti ai dolci, sono semplici e genuini, rigorosamente preparati in casa da Caterina con amore e passione, usando solamente prodotti locali e di stagione.

Gli insaccati sono di produzione propria, frutto della trasformazione di maiali allevati allo stato brado nel bosco; i sottoli e i sottaceti vengono fatti in casa, in completa sicurezza, con le verdure di stagione; i formaggi, caprini e vaccini, provengono dai piccoli allevatori e casari del territorio circostante; le grappe sono aromatizzate con erbe selvatiche, frutta, spezie e altre combinazioni originali e sorprendenti…Un’attenzione estrema alla qualità e alla provenienza di tutti gli ingredienti e alla scelta dei fornitori, una cura che si ritrova nei sapori delle pietanze che vi vengono servite.”

 

«… mi piace definire il mio vino rudimentale… perché schietto e sincero!»

I quattro ettari di vigneto, situati in pianura e in collina, sono coltivati senza l’utilizzo di diserbanti, disseccanti e insetticidi garantendo, in tal modo, la naturalezza e la salubrità del prodotto finale e del territorio.

La raccolta dell’uva, il momento più atteso dell’anno, avviene rigorosamente a mano con gli amici dell’Associazione “Il Taglio”, con l’intento di rivivere il vero rito della vendemmia.

 

In cantina le uve vengono lavorate meccanicamente, senza l’ausilio di prodotti correttivi o esaltanti, cosicché si ritrova nel bicchiere tutta la dedizione, la tipicità e la tradizione che si trovano in vigna.

 

Così i giornalisti e i comunicatori di Borghi d'Europa hanno raccolto i messaggi di Alberto e

Caterina, esposti con una chiarezza e una trasparenza inusuali. Il servizio informativo era già

bello e pronto.

 

Convinti come siamo che il buon giornalista deve soprattutto saper ascoltare per poi raccontare,

ci è sembrato giusto lasciar scorrere le idee e le storie, perchè le iniziative di informazione servano per davvero a restituire l'autenticità di queste scelte di vita !

 

Alessio Dalla Barba

francisco-ghisletti-RZrIJ8C0860-unsplash

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità dell'Associazione

Create a FREE Website