yu-siang-teo-GZjH4cVGgCs-unsplash
borghideuropalogo
borghideuropalogo

MENU

MENU

​CONTATTI

​CONTATTI



Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Via Lussemburgo n.42, Padova/

Piazzale Martesana, Milano
email : borghideuropa@yahoo.com
redazione : info@italiadelgusto.com

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

Con lo scopo di valorizzare e promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle culture locali in tutte le loro espressioni

IL NOSTRO BLOG

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

italiadelgusto.com @ All Right Reserved 2019 | Sito web realizzato da Flazio Experience

Testata Giornalistica Borghi d'Europa, registrata il 21/05/2019 presso il Tribunale di Treviso, N° Iscrizione 276. Direttore Responsabile: Giorgio Vizioli, Tessera Gionalista N° 171844

borghideuropa.eu

La famiglia Raccaro in Borghi d'Europa

News,

La famiglia Raccaro in Borghi d'Europa

Il lungo viaggio dei giornalisti e dei comunicatori di Borghi d'Europa, ha fattotappa presso la famiglia Raccaro, in quel di Cormons.Il Patriarca Dari

Il lungo viaggio dei giornalisti e dei comunicatori di Borghi d'Europa, ha fatto

tappa presso la famiglia Raccaro, in quel di Cormons.

Il Patriarca Dario ci accoglie assieme ai figli Luca e Paolo, per raccontarci la storia che

ha portato l'azienda ad un livello di grande prestigio.

 

Ma, usciamo dalla cronaca, per puntare all'essenza dei discorsi.

Intanto un buon bicchiere di Friulano fa capolino sulla tavola.

“Nella nostra azienda da sempre. Prima ancora che noi imparassimo a conoscerne i pregi. E’ la nostra bandiera, compendio di profumi e sapori inconfondibili, inimitabili, accattivante per quella nota di mandorla amara impreziosita da piacevole mineralità.”

Osserviamo che il nome Collio ha caratteri più grandi del nome della famiglia.

 

Ecco una 'spia' importante.

Soltanto un amore sconfinato e una passione per l'arte enoica possono spiegare queste scelte.

Il Collio è tutto.

 

Fu nel lontano 1928 che Giuseppe Raccaro posò la prima pietra d’una casa colonica ai piedi del monte Quarin, presso la chiesa di Santa Maria ( detta Santa Apollonia ), sito in dolce pendenza e felice microclima. Poi Mario Raccaro, suo figlio, nel 1970 scelse con felice intuizione la specializzazione vinicola.

La produzione è riservata quasi esclusivamente ai vini bianchi quali Friulano, Malvasia, Collio
e ad un vino rosso, il Merlot, da sempre presente nel vigneto aziendale.
La Malvasia viene vinificata, affinata ed imbottigliata da sempre in purezza e tale scelta ha contribuito a farla conoscere ed apprezzare nel territorio e riportarla a dignità di grande vitigno autoctono.



Qui, dai Raccaro, le storie si fanno Storia, in un incessante annodarsi di volti,aneddoti,fatti,
che compongono il mosaico di questo territorio benedetto.
Borghi d'Europa ha inserito la famiglia Raccaro nel percorso internazionale Eurovinum, Il
Paesaggio della Vite e del Vino, a conferma di un incontro fortunato !

 

 

Alessio Dalla Barba

4rrrrr4rr4-1589272721.png
francisco-ghisletti-RZrIJ8C0860-unsplash

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le novità dell'Associazione

Create a website